Trasparenza

Accesso civico

L’articolo 5 del DLgs 33/2013 e s.m e i. riconosce a chiunque il diritto di richiedere e ottenere, senza necessità di motivazioni, documenti, informazioni e dati per i quali è prevista la pubblicazione obbligatoria, nei casi in cui gli stessi non siano stati pubblicati nella sezione Amministrazione Trasparente del sito web istituzionale (accesso civico o accesso civico semplice: di seguito accesso civico) nonché il diritto di accedere ai dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del decreto citato (accesso generalizzato).

Interventi straordinari e di emergenza

La Città Metropolitana di Genova non possiede documentazione relativa ad interventi straordinari e di emergenza rispetto a quanto richiesto dall'art. 42 del D.Lgs. n.33/2013: "Le pubbliche amministrazioni che adottano provvedimenti contingibili e urgenti e in generale provvedimenti di carattere straordinario in caso di calamita' naturali o di altre emergenze, ivi comprese le amministrazioni commissariali e straordinarie costituite in base alla legge 24 febbraio 1992, n. 225, o a provvedimenti legislativi di urgenza". Per questo motivo il dataset rimane vuoto.

Per maggiori informazioni contattare il Referente.

IBAN e pagamenti informatici

Secondo quanto disposto dall’art.65, comma 2, D.Lgs. 13 dicembre 2017, n. 217 ed alla emanazione della nuova versione delle «Linee guida per l'effettuazione dei pagamenti a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi». (Determina AgId n. 209/2018), le PP.AA. devono accettare esclusivamente tramite piattaforma PagoPa ogni pagamento loro spettante attraverso sistemi di pagamento elettronico.

Indicatore di tempestività dei pagamenti

Le pubbliche amministrazioni elaborano e pubblicano, sulla base delle modalità di cui al DPCM del 22 settembre 2014, l'indicatore annuale dei propri tempi medi di pagamento denominato "indicatore annuale di tempestività dei pagamenti". Il DPCM del 22 settembre 2014 ne definisce il calcolo e le modalità per la pubblicazione sul sito istituzionale.
A decorrere dall'anno 2015, con cadenza trimestrale, le pubbliche amministrazioni pubblicano un indicatore, avente il medesimo oggetto, denominato "indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti". Entrambi sono relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture.

Criteri e Modalità

In questa sezione vengono pubblicati i testi regolamentari della Città Metropolitana di Genova in basi ai quali, nel rispetto della normativa statale e regionale, vengono erogate sovvenzioni, contributi, sussidi, e vantaggi economici.