Creare open data in Italia, per la PA

immagine rappresentativa della notizia

L’Agenzia per l'Italia Digitale pubblica e aggiorna con cadenza annuale le Linee guida nazionali per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico, seguendo le indicazioni del Codice dell'Amministrazione Digitale (art. 52).
Il documento redatto dall'Agenzia fornisce indicazioni e raccomandazioni alle quali le pubbliche amministrazioni sono tenute a uniformarsi nel rilasciare dati pubblici (che siano interoperabili) su scala nazionale.

In particolare, le linee guida propongono:
(i) un modello sia per i dati aperti che per i metadati
(ii) un modello operativo/organizzativo per la produzione e la pubblicazione dei dati aperti
(iii) tutti gli standard tecnici e le best practice di riferimento (ove presenti)