piano delle azioni positive

Piano delle azioni positive

La legge 7 aprile 2014, n. 56, attribuisce alle Città Metropolitane il ruolo di ente per il governo integrato delle grandi aree urbane, dal punto di vista delle pari opportunità, della pianificazione strategica, della regolazione dei servizi pubblici, delle reti e delle infrastrutture territoriali e dello sviluppo economico e sociale, ruolo focalizzato su attività di programmazione, indirizzo e coordinamento.